Passa ai contenuti principali

I'll take you to dance

I'll take you to dance Ink drawing by Maurizio Puglisi https://www.youtube.com/watch?v=K8Iq_DmelqA

Ammetto di essere onesto. Ma se si sparge la voce, sono rovinato: nessuno si fiderà più di me.

Io all'ignoranza ci ho sempre tenuto come alla migliore delle virtù.



Non sono ignorante in un settore specifico , sarebbe un limite. La mia ignoranza spazia in vari campi:io non so un po' di tutto. Possiedo , insomma, quella che , senza presunzione ,potrei definire “ un ' ignoranza enciclopedica”.
Esistono,certo, anche ignoranti specializzati: ne conosco uno che non sa nulla di fisica nucleare e la insegna all'università ; ma si tratta di ignoranza limitata. La mia è molto più vasta.
Non si creda ,tuttavia ,che sia stato facile conseguirla : ignoranti non si nasce ,si diventa. E bisogna anche pensarci a tempo,prima che sia troppo tardi :quando una conoscenza è assimilata,ignorala è un impresa irrealizzabile Si fa cronica. Una vera e propria malattia ,incurabile e contagiosa . Allora tutti ti scansano, nessuno si fida più di te , non sei più né ben visto né bene accetto.
Chi non sa non può valutare quanto sappia chi sa, e non può quindi,controllarlo. Perciò lo teme; perciò nessuno vuole averci a che fare; perciò nessuno gli offre più un lavoro : può morire di fame. Ed è inutile,o richiede forzi sovrumani sforzi,cercare di porvi rimedio. Alla conoscenza non si rimedia!




( Pino Caruso – Dell' Ignoranza)

Commenti

Post popolari in questo blog

Hikari chases the sun

Hikari chases the sun oil on canvas by Maurizio Puglisi - 2019

Swallows

Swallows (2019) Ink drawing by Maurizio Puglisi



"Portami a sentire le onde del mare
Portami vicino le cose lontane
Portami dovunque basta che ci sia posto
Per una birra e qualche vecchio rimpianto
E portami a sentire il rumore del vento
Che tanto torneresti in qualsiasi momento
Portami dovunque basta che ci sia posto
Per un sorriso e qualche vecchio rimpianto Dove vuoi, non dove sai
Dove esisti e non ci sei" - RONDINI AL GUINZAGLIO,testo Niccolò Moriconi

La tua vita la incontri un paio di volte al massimo.

“Sei single e ti manca un partner. 

Sei in coppia e ti manca la libertà. 

Lavori e ti manca il tempo. 

Hai troppo tempo libero e vorresti lavorare.


Sei giovane e vuoi crescere per fare le cose degli adulti.


Sei adulto e vorresti fare le cose dei giovani.


Sei nella tua città ma vorresti vivere altrove.


Sei altrove ma vorresti tornare nella tua città.


Forse è tempo di smettere col guardare sempre a ciò che ci manca e iniziare a vivere nel presente, apprezzando davvero quello che abbiamo.


Goditi il profumo della tua casa prima di aprire la porta ed uscire a cercare i profumi del mondo.
Perchè niente è scontato, e ogni cosa è un dono. Dagli valore.”


(Oscar Travino - Sette secondi)